Rubino (Ruby)

Ruby è un fantastico linguaggio di programmazione e Ruby On Rails è basato su di esso, quindi dovrai imparare a programmare in Ruby per creare le tue app usando Ruby On Rails. Ruby on Rails è un framework che semplifica lo sviluppo, la distribuzione e la manutenzione di un'applicazione web.
Per l'articolo completo su Ruby ...

Mostra filtro
Filtri di hosting
Host Me Host Filter

Sistema operativo

Spazio sul disco

Memoria RAM

Tipo di disco

Core della CPU

Ordinare

Punteggio - 9
A2hosting Logo
A2hosting

A2hosting

Lite
$3.92 /Mensile

50 Buoni

Posizioni dei server


A2hosting Servers in AmsterdamOlanda A2hosting Servers in Michiganstati Uniti A2hosting Servers in SingaporeSingapore
Confrontare
Punteggio - 8.4
Agility Hoster Logo
Agility Hoster

Agility Hoster

Personal Hosting Plan
$5 /Mensile


Posizioni dei server


Agility Hoster Servers in GermanyGermania
Confrontare
Punteggio - 7.4
Just Host Logo
Just Host

Solo host

Basic
$3.95 /Mensile

45 Buoni

Posizioni dei server


Just Host Servers in Provostati Uniti
Confrontare
Punteggio - 7.2
InMotion Hosting Logo
InMotion Hosting

Hosting InMotion

cVPS-1
$5 /Mensile

12 Buoni

Posizioni dei server


InMotion Hosting Servers in Los Angelesstati Uniti
Confrontare
Trust Pilot Mocha Host
Punteggio - 9
Mocha Host Logo
Mocha Host

Mocha Host

Soho
$1.96 /Mensile

Recensioni 1235

39 Buoni

Posizioni dei server


Mocha Host Servers in NetherlandsOlanda Mocha Host Servers in Chicagostati Uniti Mocha Host Servers in AustraliaAustralia Mocha Host Servers in CanadaCanada Mocha Host Servers in ChinaCina Mocha Host Servers in United KingdomRegno Unito
Confrontare
Trust Pilot Name Cheap
Punteggio - 5
Name Cheap Logo
Name Cheap

Nome economico

Stellar
$1.44 /Mensile

Recensioni 588

26 Buoni

Posizioni dei server


Name Cheap Servers in Phoenixstati Uniti Name Cheap Servers in MidlandsRegno Unito
Confrontare
Trust Pilot JustHostMe
Punteggio - 9.4
JustHostMe Logo
JustHostMe

JustHostMe

Starter
$3.11 /Mensile

Recensioni 72


Posizioni dei server


JustHostMe Servers in United KingdomRegno Unito
Confrontare
Trust Pilot Orange Website
Punteggio - 9.2
Orange Website Logo
Orange Website

Sito web arancione

Bronze Plan
$3.82 /Mensile

Recensioni 157


Posizioni dei server


Orange Website Servers in ReykjavikIslanda
Confrontare
Trust Pilot Rebel.com
Punteggio - 9
Rebel.com Logo
Rebel.com

Rebel.com

Pathfinder
$1.5 /Mensile

Recensioni 512

4 Buoni

Posizioni dei server


Rebel.com Servers in United Statesstati Uniti Rebel.com Servers in CanadaCanada
Confrontare
Trust Pilot Squidix
Punteggio - 8.6
Squidix Logo
Squidix

Squidix

Sampler Squid
$4 /Mensile

Recensioni 55


Posizioni dei server


Squidix Servers in Dallasstati Uniti
Confrontare
Trust Pilot Host Dns.fr
Punteggio - 8.2
Host Dns.fr Logo
Host Dns.fr

Host Dns.fr

STARTER
$1.45 /Mensile

Recensioni 5


Posizioni dei server


Host Dns.fr Servers in Chicagostati Uniti Host Dns.fr Servers in SydneyAustralia Host Dns.fr Servers in FranceFrancia
Confrontare
Trust Pilot StackFlare
Punteggio - 8
StackFlare Logo
StackFlare

StackFlare

Starter
$2.78 /Mensile

Recensioni 4


Posizioni dei server


StackFlare Servers in MumbaiIndia
Confrontare
Trust Pilot Adroit SSD
Punteggio - 7.8
Adroit SSD Logo
Adroit SSD

SSD abile

Starter
$9.43 /Annuale

Recensioni 17


Posizioni dei server


Adroit SSD Servers in Dallasstati Uniti
Confrontare
Trust Pilot Tservers4
Punteggio - 7.6
Tservers4 Logo
Tservers4

Tservers4

Beginner Hosting Plan
$6.5 /Annuale

Recensioni 2


Posizioni dei server


Tservers4 Servers in Dallasstati Uniti Tservers4 Servers in ParisFrancia Tservers4 Servers in AmsterdamOlanda Tservers4 Servers in VancouverCanada Tservers4 Servers in NigeriaNigeria
Confrontare
Trust Pilot Idea Stack
Punteggio - 7.4
Idea Stack Logo
Idea Stack

Stack di idee

LEVEL 1
$2 /Mensile

Recensioni 2


Posizioni dei server


Idea Stack Servers in Seattlestati Uniti
Confrontare
Punteggio - 10
Lenasi Logo
Lenasi

Lenasi

Baby Bear
$14.07 /Annuale


Posizioni dei server


Lenasi Servers in UgandaUganda Lenasi Servers in United KingdomRegno Unito Lenasi Servers in CanadaCanada Lenasi Servers in KenyaKenya Lenasi Servers in United Statesstati Uniti
Confrontare
Punteggio - 10
Cheap Hosting Pk Logo
Cheap Hosting Pk

Hosting economico Pk

Web Hosting Plan 1
$11.94 /Annuale


Posizioni dei server


Cheap Hosting Pk Servers in NurembergGermania Cheap Hosting Pk Servers in New Yorkstati Uniti Cheap Hosting Pk Servers in VancouverCanada Cheap Hosting Pk Servers in MoscowFederazione Russa Cheap Hosting Pk Servers in MinskBielorussia
Confrontare
Punteggio - 10
Island Hosting Logo
Island Hosting

Hosting dell'isola

Copper
$1.83 /Mensile


Posizioni dei server


Island Hosting Servers in CanadaCanada
Confrontare
Punteggio - 9.6
Truehost-NG Logo
Truehost-NG

Truehost-NG

Platinum Hosting
$77.32 /Mensile


Posizioni dei server


Truehost-NG Servers in United Statesstati Uniti
Confrontare
Punteggio - 6.7
QHoster Logo
QHoster

QHoster

Mini
$2.54 /Mensile


Posizioni dei server


QHoster Servers in Chicagostati Uniti QHoster Servers in RoubaixFrancia QHoster Servers in RotterdamOlanda QHoster Servers in Frankfurt am MainGermania QHoster Servers in StockholmSvezia QHoster Servers in CanadaCanada QHoster Servers in CoventryRegno Unito QHoster Servers in MoscowFederazione Russa QHoster Servers in ZurichSvizzera QHoster Servers in SiauliaiLituania QHoster Servers in MilanoItalia QHoster Servers in SofiaBulgaria QHoster Servers in MexicoMessico QHoster Servers in SingaporeSingapore
Confrontare
Punteggio - 5.5
Host Dare Logo
Host Dare

Osa host

Starter
$1.99 /Mensile


Posizioni dei server


Host Dare Servers in United Statesstati Uniti
Confrontare

Ruby è un fantastico linguaggio di programmazione e Ruby On Rails è basato su di esso, quindi dovrai imparare a programmare in Ruby per creare le tue app usando Ruby On Rails.

 

 

ruby on rails hosting


 

Cos'è Ruby on Rails?

 

Ruby on Rails è un framework che semplifica lo sviluppo, la distribuzione e la manutenzione di un'applicazione web e utilizza un linguaggio orientato agli oggetti noto come Ruby. Per introdurlo, lo sviluppatore deve conoscere alcune delle sue filosofie. Questi sono:

 

ASCIUTTO: non ripetere te stesso: significa che mentre lo sviluppo in Rails ha la stessa parte di codice o lo stesso scopo in entità diverse, questo significa che c'è un modo migliore per scrivere la tua applicazione;

 

Convenzione sulla configurazione: significa che invece di determinare la configurazione, Rails ha convenzioni strutturali e denominate che implementano il spesso citato principio della minima sorpresa (POLS);

 

Meno software: significa usare più convenzioni, meno codici, meno complessità e, di conseguenza, minori quantità di bug.

 

Un framework è una raccolta di librerie e strumenti in grado di facilitare lo sviluppo. Un buon framework fornisce un'infrastruttura di base, ma completa, per la creazione di un'applicazione. Questi fatti rendono Rails uno dei migliori. Dopo tutto, ha una piattaforma indipendente, completa e con licenza gratuita (open source).

 

Lo sviluppo delle applicazioni Rails è implementato usando MODEL-VIEW-CONTROLLER, meglio conosciuta come architettura MVC, e lavora con le librerie Active Record, Action View e Action Controller. Questi saranno citati di seguito nell'articolo.

 

Il modello MVC

 

Questo modello architettonico utilizzato divide logicamente l'applicazione in tre categorie: modello, visualizzazione e controllo (Model-View-Controller). Ogni parte dello standard MVC è un'entità che può essere costruita e testata separatamente. Il modello rappresenta i dati, la vista rappresenta l'interfaccia utente e il controllo comanda le azioni, ovvero, il modello è l'informazione con cui lavora l'applicazione, la vista è la rappresentazione e il controllo (controller) è il direttore dell'interazione fra loro.

 

Il ciclo di questa struttura inizia quando l'utente interagisce con l'interfaccia (view) e chiama un evento; il controllore riceve la chiamata dalla vista e accede al modello, aggiornando frequentemente l'interfaccia.

 

Librerie Ruby on Rails

 

In Ruby on Rails, ogni libreria ha un compito specializzato. Quando combinate, queste singole entità vengono mappate direttamente dallo standard MVC:


  • Record attivo: Una libreria responsabile dell'astrazione e dell'interazione del database;

  • Visualizzazione azione: Un sistema di template che genera i documenti HTML che l'utente riceve a seguito di una richiesta all'applicazione;

  • Controller azione: Una libreria per manipolare entrambi: il flusso e i dati bancari da visualizzare nella vista.

 

Il linguaggio Ruby on Rails

 

Molte altre lingue richiedono di scrivere il codice e copiarlo per controllare i risultati e gli errori. Tuttavia, Ruby è un linguaggio di programmazione coerente ed elegantemente orientato agli oggetti e il migliore di tutti è la dinamica, il che significa che lavori con il linguaggio "live", ovvero riceverai feedback su ogni comando dato.

 

L'interprete interattivo è IRB in Terminal (se si utilizza Linux o Mac) o Cmd (se si utilizza Windows). Per avviare una sessione, digita:


  • $ irb

  • irb (principale): 001: 0 & gt;

 

Ruby ha un pacchetto chiamato RubyGems responsabile della gestione del sistema con la funzione di installare librerie e utilità molto importanti per Rails. A partire dalla versione 2.0.0, non è necessario scaricarlo separatamente perché è già incluso.

 

Come installare Ruby on Rails

 

Per sviluppare in Rails sul tuo computer saranno necessari tre passaggi:


  • Installa Ruby;

  • Installa Rails;

  • Installa SQLite, che è il database predefinito.

 

Avrai bisogno di alcuni strumenti, come git quando installi pacchetti e alcune gemme che sono librerie di file Ruby riutilizzabili.

 

Installazione di Ruby on Rails su Mac OS

 

Per installare Ruby on Rails su MAC (in questo articolo useremo la versione X 10.8 Mountain Lion), devi avere sulla tua macchina:

 

XCode: È disponibile su App Store, gratuitamente e può essere la tua fonte per compilare il tuo codice Ruby.

 

Homebrew: è un pacchetto creato per OS X scritto in Ruby. Questo ti aiuterà a installare altre parti. Per installare entrare nel Terminale e inserire il seguente codice:


  • rubino & lt; (curl -fsSkL raw.github.com/mxcl/homebrew/go)

 

RVM: Ora devi installare uno strumento Ruby comune chiamato Ruby Version Manager (RVM). Questo ti aiuterà a gestire le versioni di Ruby e varie gemme che potresti usare nei tuoi progetti. Come con Homebrew, hai solo bisogno di un comando in Terminal:


  • curl -L https://get.rvm.io | bash -s stabile

 

Se si utilizza Mavericks e il codice precedente non funziona, eseguire il codice seguente sul terminale:


  • ruby -e "$ (curl -fsSL https://raw.github.com/mxcl/homebrew/go/install)"

 

Rubino: La lingua Ruby è preinstallata sul tuo Mac. Il pacchetto 2.0.0 include RubyGem. Per verificare, esegui il codice seguente nel Terminale:


  • rubino -v

 

Se viene presentata una versione precedente della lingua, verrà aggiornata alla versione 2.0.0. Usa il codice seguente:


  • rvm installa 2.0.0

 

Dopo che l'installazione è completa, dobbiamo dire a RVM quale versione di Ruby vogliamo usare. Per questo dovrai inserire il seguente codice:


  • rvm usa 2.0.0

 

Per verificare se la tua macchina funziona con un tale numero usa il seguente codice:


  • rubino -v

 

Ciò che tornerà nel terminale è: ruby ​​2.0.0p481 e altri dati che dipendono dagli aggiornamenti e dai tempi di installazione.

 

Rotaie: Infine, installeremo il framework che necessita di un solo comando:


  • gem installa binari

 

Pronto! Hai già Ruby, Rails e SQLite sul tuo computer.

 

Come installare Ruby on Rails su Windows

 

Per installare Ruby on Rails su Windows, dovremo seguire le procedure seguenti:

 

Rubino: Su Windows, abbiamo iniziato con la lingua. Per installare dovrai accedere al sito web.

 

A seconda della macchina, farai clic su Ruby 2.0.0-p481 o Ruby 2.0.0-p481 (x64). Dopo aver scaricato il programma di installazione, fai clic sull'icona, continua, quindi scegli dove desideri che sia la cartella di installazione e cosa desideri installare insieme al pacchetto Ruby.


  • Supporto Td / Tk: fornisce a Ruby un'interfaccia utente grafica (GUI = Graphical User Interface);

  • Aggiungi eseguibili Ruby al tuo PERCORSO: ruby ​​viene aggiunto come eseguibile;

  • Associa .rb e .rbw a questa installazione di Ruby: i file con questo formato verranno associati a ruby.

 

Si consiglia di contrassegnare gli ultimi due. Il supporto Td / Tk può quindi essere installato e viene utilizzato per applicazioni più avanzate. Al termine, accedi al prompt dei comandi (Start & gt; cmd) e inserisci il codice seguente:


  • rubino: versione

 

La risposta dovrebbe essereruby 2.0.0p481 e altri dati che dipendono dagli aggiornamenti e dai tempi di installazione.

 

Rotaie: Poiché Ruby 2.0 ha RubyGems, aggiorniamo semplicemente con il comando:


  • gem update -system

 

Per installare Rails, il comando gem potrebbe richiedere del tempo, quindi digita di nuovo cmd:


  • gem installa binari

  • Per controllare: rails -v

 

SQLite: Accedere al sito Web SQLite: e scaricare due file: SQLite e SQLite DLL. Optare sempre per il più aggiornato disponibile. Questi file saranno in formato .zip. Decomprimere i due file e inserirli nella cartella C: \ Ruby20 \ bin o dove li avete inseriti. Per scoprire se è stato installato correttamente, inserisci cmd e inserisci il seguente comando:


  • sqlite3 -version

 

La risposta sarà la versione di SQLite che hai scaricato. Infine, dobbiamo ancora installare la libreria Ruby, che consente il contatto tra essa e SQLite. Per fare ciò, scrivi il seguente codice al prompt:


  • gem installa sqlite3-ruby

 

Pronto! Hai tutto installato per avviare un'applicazione sulla tua macchina Windows.

 

Installazione su Linux

 

Linux (e i sistemi basati su UNIX in generale) ha diverse caratteristiche, ma anche molto in comune. Queste istruzioni saranno basate su Ubuntu Linux ma dovrebbero essere applicate alla maggior parte dei sistemi UNIX.

 

Prima di iniziare, devi aggiornare Ubuntu. Apri il terminale e scrivi il seguente codice:


  • $ Sudo apt-get update

 

Il programma apt-get ha un indice cache di tutti i programmi e delle loro versioni in un repository per una ricerca più rapida. L'esecuzione del comando di aggiornamento garantisce che questo elenco sia il più recente possibile.

 

Inoltre, dobbiamo installare gli elementi seguenti:

 

Arricciare: È una libreria che supporta domande che coinvolgono gli URL. Per renderlo più facile lo useremo. Basta inserire il seguente codice nel Terminale:


  • $ Sudo apt-get install curl

 

Rubino: Prima di installare Ruby, sono necessarie alcune librerie per i componenti da installare. Entra con il comando:


  • $ Sudo apt-get install build-essential curl

 

Ora, come su Mac, utilizzeremo Ruby Version Manager (RVM), nel caso in cui ci siano altre versioni di Ruby installate sulla macchina. Inserisci il codice seguente:


  • $ curl & ndash; L https://get.rvm.io | bash & ndash; è stabile

 

Per assicurarti che Ruby sia già sulla tua macchina, digita il comando:


  • rubino: versione

 

Rotaie: Ora RubyGems è già installato. Quindi, inserisci questo comando:


  • $ gem install rails

 

Dopo un po 'di tempo, per controllare Rails e la sua versione usa il codice: rails --version

 

SQLite: Con apt-get hai solo bisogno di un comando:


  • $ Sudo apt-get install sqlite3 libsqlite-dev

 

Se tutto va liscio, puoi controllare la versione dell'installazione con: $ SQLite & ndash; -version Ora per creare una relazione tra Ruby e SQLite avremo bisogno di una libreria Ruby che permetta questo contatto. Usa il seguente comando:


  • $ sudo gem install sqlite3-ruby

 

Pronto! Ora puoi iniziare a esplorare e creare applicazioni Rails su Linux Ubuntu.

 

Creazione della tua prima applicazione Ruby On Rails

 

D'ora in poi, indipendentemente da quale sia il tuo sistema operativo, puoi usare e seguire questo articolo sulla tua macchina.

 

Per creare progetti devi usare il terminale, dove darai comandi seguiti dalla parola rails all'interno della directory che desideri. In questa parte dell'articolo, introdurremo ciò che ogni principiante deve fare come prima applicazione: un & ldquo; Hello World & rdquo ;.

 

Ricorda che non è necessario creare una cartella per il progetto perché quando si utilizza il nuovo comando, verrà creata automaticamente una cartella con il nome dell'applicazione.Quindi apri il Terminale, inserisci la directory che desideri e digita:


  • $ rails nuovo ciao

 

Dopo questo comando, diversi file verranno creati all'interno di una directory hello appena generata. Il terminale mostrerà tutte le cartelle create e alcune di esse sono:

creare

creare README

creare Rakefile

creare config.ru

creare .gitignore

creare Gemfile

crea app

creare app / controllers / application_controller.rb

creare app / helpers / application_helper.rb

crea app / views / layouts / application.html.erb

creare app / mailer

 

Si noti che è stata creata una sottodirectory chiamata app. In esso ci sono le viste, i modelli e i controller dello standard MVC che hanno avuto i loro concetti qui introdotti.

 

Gli helper fanno parte delle librerie e aiuteranno la "relazione" tra viste e controllori. Nell'app ci saranno anche i mailer che non sono stati menzionati prima, ma faranno parte delle domande e-mail dell'applicazione.

 

Ora posizioneremo il mini progetto sul server web locale in modo che possa essere testato. Nessun codice è stato scritto, tuttavia, Rails ha una schermata iniziale per te. Ma prima assicurati che sia all'interno della directory della tua applicazione in Terminal e che le tue gemme siano aggiornate. A tale scopo, utilizzare il codice seguente:


  • $ bundle install

 

Quando le tue gemme hanno terminato la revisione e l'installazione, scrivi il codice:


  • $ rails server

 

Durante l'inizializzazione, l'indirizzo IP 0.0.0.0 appare sulla porta 3000. Non allarmarti per questi zeri. Significano solo che il server è in esecuzione localmente sulla tua macchina mentre è in esecuzione in Terminal. Quindi entra in qualsiasi browser e accedi all'URL http: //www.localhost: 3000 / e vedrai la pagina Hello World di Ruby on Rails


  • Generazione di un controller in Ruby on Rails

 

Innanzitutto, arresta il server locale in Terminal premendo Ctrl + C che lo lascerà nella cartella del progetto. Ora creeremo un controller per inviare il messaggio Hello World.

 

Il comando rails generate crea alcuni file per il tuo progetto. Hai a che fare con una richiesta e un ciclo di risposta per creare determinati file, quindi creerai un controller responsabile del saluto in questo modo:


  • $ rails genera il saluto del controller

 

Verranno creati il ​​controller e i file ad esso correlati, come visualizzazioni, test e helper. Puoi creare a mano, ma generare accelera la produzione.

 

Ora, per mostrare & ldquo; Hello World & rdquo; dovrai modificare il file app / controllers / salutationcontroller.rb creando un'azione. Apri questo file nel tuo editor e apporta le seguenti modifiche:

class SalutationController & lt; ApplicationController

def ciao

@message = & lsquo; Hello World! & rsquo;

fine

fine

 

Le azioni sono implementate come metodi in Ruby, dove def è la chiave. All'interno del metodo che hai creato c'è una variabile istanziata chiamata messaggio con il valore che metteremo nel browser.

 

Generazione di un modello in Ruby on Rails

 

L'azione è stata creata con successo, quindi il passaggio successivo consiste nell'aggiungere un po 'di HTML da mostrare sul web. Con lo standard MVC, che separa i file, questo codice sarà nelle viste.

 

L'impostazione predefinita è creare sempre la vista con il nome dell'azione nel controller. Quindi, quando accedi a app / viste, vedrai che la directory di saluto è già stata creata, ma senza file. Apri una nuova scheda nel tuo editor, chiamala hello.html.erb e salvala in app / views / salutation.

 

Forse ti starai chiedendo perché il formato alla fine di un file HTML è .erb. Questo formato fa parte della libreria Erb Templating, una libreria Rails responsabile di consentire l'uso del codice Ruby all'interno del codice HTML.

 

La sintassi Ruby è stata introdotta con & lt;% =% & gt; quando mostrerà un valore in HTML o & lt; %% & gt; quando avrà solo la logica, nota come tag di output di Ruby incorporati.

Inserisci il file app / views / salutation / hello.html.erb e aggiungi la seguente sequenza:

& lt; html & gt;

& lt; body & gt;

& lt; h1 & gt; & lt;% = @message% & gt; & lt; / h1 & gt;

& lt; / body & gt;

& lt; / html & gt;

 

Ora devi dire a Rails come rispondere all'URL e la persona responsabile sarà route.rb che si trova all'interno della directory config. Al momento non preoccuparti troppo dei dettagli, in quanto è solo l'inizio e ti mancano ancora le informazioni che verranno fornite poco a poco. Apri config / routes.rb nell'editor di testo e sostituisci ciò che è scritto (non è necessario eliminare i commenti, questi hanno # prima delle frasi):

 

Ciao :: Application.routes.draw fai

ottieni & lsquo;: controller (/: action (/: id (.: format))) & rsquo;

fine

 

Stai chiedendo che il messaggio venga visualizzato nel browser all'URL http: // localhost: 3000 / salutation / hello. All'apertura, il tuo messaggio & ldquo; Hello World! & Rdquo; sarà mostrato.

 

Autenticazione in ASP.NET MVC:

 

Per implementare un meccanismo di autenticazione nelle applicazioni ASP.NET MVC. Creeremo qui un progetto che includerà registrazione utente, login, logout e cambio password, caratteristiche essenziali per qualsiasi applicazione che abbia aree di accesso limitato agli utenti registrati.

 

Controllo degli accessi in Laravel con ACL:

 

Implementare un sistema di autorizzazione utilizzando Laravel, il framework PHP più utilizzato al mondo. Per questo, inizieremo con un'applicazione che ha tutte le parti di registrazione e autenticazione dell'utente.

 

ASP.NET MVC e identità: Autorizzazione degli utenti con attestazioni: implementare un meccanismo di controllo degli accessi utilizzando ASP.NET Identity, che ci permette di assegnare ruoli agli utenti e da quello definire quali pagine e menu si possono visualizzare.

 

Altro su Ruby

 

Pattern architettonici in Ruby:

Ciò dimostra l'uso di ArchRuby per esprimere modelli architettonici e buone pratiche che, una volta preservati, contribuiscono alla manutenibilità del sistema software.

 

Refactoring in Ruby: utilizzo della tecnica della classe Extract:

 

Conoscere la tecnica di refactoring della classe Extract e imparare a usarla nel linguaggio Ruby per migliorare la qualità del codice.

 

Array e blocchi con Ruby utilizzando l'IRB:

 

Sviluppare in Ruby usando Arrays e Blocks. Gli array hanno diversi metodi che aiutano a facilitare il lavoro degli sviluppatori, mentre i blocchi sono tra le grandi novità portate da Ruby.

 

Creare una semplice applicazione con Ruby On Rails:

 

Costruire una semplice applicazione per dimostrare le caratteristiche interessanti fornite dal framework Ruby On Rails